SGALLERY 

ACCOGLIE COME
UNA CASA,
CAMBIA COME
UNA GALLERIA,
VENDE COME
UN CONCEPT-STORE

É nata SGallery, la Second Gallery di Expowall tutta dedicata alla fotografia, all’arte, al design, all’architettura e al vintage.

"Una vera e propria house gallery che strizza l’occhio a tutto ciò che riguarda l’abitare"

 

A ispirare i galleristi Pamela Campaner e  Alberto Meomartini la voglia di uscire dalla logica della white-box tipica delle

classiche gallerie per proporre quella della home-gallery.

L'allestimento è curato da Andrea Albanese  artista  varesino che ha usato il colore  per caratterizzare lo spazio .

Il risultato è un ambiente caldo e accogliente come una casa e ricco di suggestioni visive come una galleria che cambierà totalmente ogni tre mesi per raccontare al  suo pubblico nuove storie di stile.

 

In vendita per collezionisti e grande pubblico non solo le immagini ma anche i componenti e i complementi d’arredo

in cui sono immerse le fotografie.

 

In testa un’idea precisa: quella che la fotografia e il design non devono essere solo merce per collezionisti ma oggetto di fruizione quotidiana accessibile anche al grande pubblico. 

Sgallery è uno spazio non convenzionale èd anche dimostrato dalla scelta del nome.

“Il nome SGallery (contrazione di Second Gallery) è stato scelto per sottolineare le caratteristiche di informalità e di novità del nuovo spazio.

Si rifà sfacciatamente allo swatch”.

Da wikipedia: la parola "Swatch" è stata spesso fraintesa come la contrazione delle parole "Swiss", svizzero (sul logo è presente la bandiera elvetica), e "watch", orologio. Nicolas Hayek, patron dello Swatch Group, ha tuttavia affermato che la contrazione originale era quella di "second", secondo, e "watch", orologio, in quanto il nuovo tipo di orologio fu introdotto con un nuovo concetto: proporre un accessorio divertente, relativamente economico e in stile casual. “

 
  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

Via Luisa Sanfelice, 3

20137 Milano - MI

Italy

mobile +39 3388684605